Il Social Media Manager

Stai davvero comunicando sui social?
Stai comunicando la tua attività o stai solo pubblicando dei post?

Gestire i social media vuol dire comunicare la tua attività e i tuoi valori attraverso i social media.
Se vuoi comunicare, hai bisogno di un Social Media Manager e non basta saper pubblicare dei post per essere definito tale.

Il Social Media Manager è una professione che fino a qualche anno fa non esisteva, un lavoro che per alcune persone è persino difficile da comprendere perché spesso risulta difficile individuare le skill necessarie per questa professione: c’è chi pensa che per fare questo lavori basti saper programmare i post su Facebook e saper usare gli hashtag.

Non è così: il social media manager è una figura con capacità organizzative, gestionali e creative particolari.

Se vuoi comunicare, affidati a un Social Media Manager, se vuoi solo pubblicare dei post, allora può farlo chiunque, ma sappi che i tuoi concorrenti hanno già un Social Media Manager che sta lavorando per loro.

“Mio nipote mi gestisce i social perché studia grafica ed è appassionato di fotografia”

Il Social Media Manager non è un appassionato, è un professionista della comunicazione.

“Sono già seguito dall’agenzia che mi ha fatto il sito”

Essere seguiti non vuol dire chiedere all’agenzia di farti un post su un evento o un prodotto.
Essere seguiti vuol dire avere a disposizione un Social Media Manager che ti prospetta un piano editoriale a medio lungo termine, che definisce una strategia comunicativa con diverse rubriche/argomenti in base all’attività che fai, che pubblica in maniera costante, che monitora le conversazioni e analizza i risultati.
Match Point Studio - social media manager

Cosa fa il Social Media Manager?

Pianifica un piano editoriale sostenibile nel tempo per i vari canali social della tua azienda, crea i post e i contenuti secondo il piano editoriale, si occupa di sponsorizzare i contenuti, gestire le conversazioni dei tuoi clienti e analizzare i risultati delle campagne per ottimizzare la strategia.

In funzione degli strumenti di comunicazione coinvolti, le sue attività si possono ampliare verso la creazione di creatività e immagini per il post con competenze grafiche e fotografiche, oppure verso la scrittura di post sul blog con competenze basilari di SEO.

Creatività

Il Social Media Manager analizza il tuo pubblico di riferimento in base a età, genere, interessi e realizza i contenuti nel modo migliore perché è in grado di capire cosa vuole il pubblico e attuare le azioni necessarie in base alla strategia.

Conversazioni

Il Social Media Manager sa adattare i contenuti in base agli stili e alle peculiarità di ciascun canale social. Sa come mantenere le relazioni con i follower e sa come tenere sotto controllo i commenti critici.

Analisi dei dati

La caratteristica peculiare dei Social Media è l’istantaneità. Ogni azione, corrisponde quasi subito a dei risultati, positivi o negativi che siano. A differenza dei media tradizionali, i Social Media ti permettono di correggere la strategia in corsa, in base ai risultati che ottieni di volta in volta.

La strategia è flessibile e l’analisi dei dati diventa una funzione vitale.

Il Social Media Manager analizza i dati e li traduce in informazioni utili per la strategia comunicativa aziendale.